'Il segno dei sei: luce, anima, colore' al Museo Barbella

09/05/2014 - Proseguono gli appuntamenti presso il Museo Barbella di Chieti per la Rassegna Il segno dei sei, luce, anima, colore a cura di Massimo Pasqualone ed organizzati dalla Fondazione Cantiere Abruzzo Italia, presieduta dall'onorevole Fabrizio Di Stefano.

A maggio dall'8 al 15 con inaugurazione l'8 alle 17, espongono gli artisti Carmine Galié, Miriam Salvalai, Carma, Sonia Babini, Carla Ciafardoni, Tiziana Pantalone.

Presentando gli artisti il professor Massimo Pasqualone, curatore dell'evento, ha proposto una meditazione sulla bellezza.

“Sicuramente la bellezza è un labirinto, dove ognuno si aggira tra ragione ed istinto, creatività e norma, cultura e storia, insegnamenti e testimonianze. In questo dedalo, sono tante le visioni oniriche e gli incontri più o meno reali che si fanno, oltre la soglia del vero e dell’essenza. Occorre il filo di qualcuno per uscirne, occorre un aiuto, una guida, una forze che ci attragga a sé, consapevoli che la vita è attrazione e labirinto al contempo, e se sbagli c’è il minotauro".

E ancora: "Certo: cosa sia la bellezza allora non so- direbbe Durer, ma so che, dice Nazim Hikmet, scrivo quello che mi attraversa, o per Daniel Buren: “è l’indicibile della creazione artistica”, nozione misteriosa, costitutivamente sfuggente, sicuramente parente stretta dell’infinito e della vertigine, sempre mutevole ancorché immobile, è una cosa che capita ed indica brevi momenti- sottolinea Joannis Kounellis".







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-05-2014 alle 19:09 sul giornale del 10 maggio 2014 - 606 letture

In questo articolo si parla di cultura, massimo pasqualone, museo barbella, miriam salvalai, carla ciafardoni, carmine galliè, carma, sonia babini, tiziana pamtalone, fondazione cantiere abruzzo italia, fabrizio di stefano,

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/3SH