Primario arrestato per corruzione, intercettazioni-shock: molestie sessuali su mamme dei bimbi

15/07/2014 - Emergono dettagli sconcertanti sull’operazione dei Nas di Pescara che nella giornata di ieri ha portato all’arresto di G.S., noto primario del reparto di neonatologia dell’Ospedale di Chieti.

L’uomo, professore ordinario all’Università D’Annunzio, è finito ai domiciliari con l’accusa di aver prescritto alimenti e prodotti per neonati in cambio di premi in denaro e buoni viaggio. Nell’inchiesta sono coinvolti anche 4 rappresentanti di aziende farmaceutiche, tutti agli arresti domiciliari, e 10 medici, indagati per lo stesso reato e sottoposti a provvedimenti di perquisizione.

Nelle ultime ore si è appreso che le accuse a carico del medico non sono legate solo ai casi di corruzione, in quanto il primario, stando all'analisi delle intercettazioni audio-video dei Nas, sarebbe anche responsabile di molestie sessuali verso alcune mamme dei bimbi in cura nel suo studio.

E proprio dalla denuncia di una di queste donne è partita l’indagine dei Carabinieri: per accertare i casi di molestie, nello studio del docente universitario sono state piazzate delle telecamere nascoste. Esaminando il materiale, i militari hanno verificato che, oltre a rendersi autore di diversi ‘approcci’ ai danni delle mamme dei piccoli pazienti, il primario sarebbe stato invischiato anche nel giro di prodotti ‘raccomandati’ dai rappresentanti di due note aziende del settore, che in cambio assicuravano premi in denaro e vacanze.

L’inchiesta, coordinata dalla Procura della Repubblica di Chieti, è affidata al pm Lucia Campo, che proprio in queste ore fisserà il primo interrogatorio del primario.


di Marco Verri
redazione@viverepescara.it




Questo è un articolo pubblicato il 15-07-2014 alle 10:26 sul giornale del 16 luglio 2014 - 613 letture

In questo articolo si parla di sanità, cronaca, pescara, Abruzzo, chieti, corruzione, molestie sessuali, abusi sessuali, vivere pescara, marco verri, nas pescara, articolo, scandalo sanità, medici corrotti, procura di chieti, primario arrestato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/7eT


Sgomento!Non ho parole....Dico solo che " Tutti coloro che svolgono attività di RESPONSABILITA' SOCIALE ( Primari, Docenti, Politici, Magistrati, Dirigenti, Presidi, ecc. )" dovrebbero periodicamente e " obbligatoriamente e per Legge " sottoporsi a " Controlli Psicologici " per verificare la loro integrità psichica Dr. Febo Artabano, Dietologo Nutrizionista, Psicologo Psicoterapeuta, Sessuologo, Ipnologo. www.feboartabano.it www.feboartabano.it