Confindustria Chieti-Pescara, un presidente nuovo di ‘Zecca’: il colosso degli industriali si presenta alla cittadinanza

29/01/2015 - Sarà Gennaro Zecca (foto) il nuovo presidente della nascente Confindustria di Chieti e Pescara. Partita lo scorso 9 dicembre con la firma dello storico documento che accorpa le sezioni dell’Unione degli Industriali di Chieti e Pescara, la nuova Confindustria ha convocato la prima Assemblea generale dei soci, in programma giovedì 29 gennaio alle ore 16 presso l’Aurum.

Tra i punti all’ordine del giorno, oltre alla presentazione dei nuovi soci e alla consegna di alcuni riconoscimenti, c’è appunto l’insediamento del nuovo Presidente, che esporrà la sua relazione programmatica.

Zecca, che succede ad Enrico Marramiero e Paolo Primavera, ex vertici rispettivamente di Pescara e Chieti, è il titolare di una nota azienda ortonese, impegnata nelle attività di produzione, distribuzione, trasporto e vendita dell’energia elettrica.

Gennaro Zecca guiderà una struttura che, secondo quanto riferito nel corso della cerimonia di unificazione, raggruppa oltre mille imprese e copre il 65% del Pil dell’intera Regione Abruzzo, dando lavoro a circa 50mila persone. La sede legale del nuovo colosso sarà a Pescara, negli storici uffici di via Raiale.





Questo è un articolo pubblicato il 29-01-2015 alle 12:26 sul giornale del 30 gennaio 2015 - 751 letture

In questo articolo si parla di lavoro, economia, confindustria, pescara, Abruzzo, chieti, giorgio squinzi, vivere pescara, paolo primavera, confindustria pescara, enrico marramiero, imprese abruzzesi, articolo, confindustria chieti, gennaro zecca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aeEr