Poggio S. Marcello: si recava allo 'Spring Party' con droga nello zaino, denunciato 34enne chietino

Carabinieri 22/03/2015 - I Carabinieri di Moie di Maiolati Spontini, guidati dal Maresciallo Sandro Troiano, assieme alla Polizia e alla Guardia di Finanza, hanno lavorato per controllare la presenza di sostanze stupefacenti e attività di spaccio durante la manifestazione musicale “Spring Party”, organizzata nelle campagne di Poggio San Marcello.

Sono stati numerosi i giovani provenienti da tutta Italia ad essere sottoposti ai controlli delle forze dell'ordine. Durante un controllo nella notte tra sabato e domenica, a Contrada Coste di Poggio San Marcello, è stata fermata una Fiat Punto con a bordo 4 giovani provenienti da Chieti. Nell'abitacolo i Carabinieri hanno scoperto uno zainetto contenente 22 grammi di marijuana, già divisa in dosi.

A beccarsi una denuncia il conducente dell'auto, nonchè il proprietario dello zainetto e del suo contenuto. Si tratta di F.M. 34 anni, operaio, incensurato, che ora dovrà rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it




Questo è un articolo pubblicato il 22-03-2015 alle 17:22 sul giornale del 23 marzo 2015 - 713 letture

In questo articolo si parla di attualità, droga, jesi, Poggio San Marcello, zaino, chieti, cristina carnevali, contrada coste

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ag6g