SEI IN > VIVERE CHIETI > ATTUALITA'
articolo

Da martedì 17 novembre l'Abruzzo potrebbe diventare Zona "Rossa"

1' di lettura
188

Da martedì 17 l'Abruzzo potrebbe essere in lockdown, con l'istituzione di una 'zona rossa' su tutto il territorio regionale. La decisione è maturata nel corso della riunione del Comitato tecnico scientifico regionale. Il governatore, Marco Marsilio, dovrebbe, a breve, firmare l'ordinanza con i relativi provvedimenti.

Chiuse, dunque, scuole di ogni ordine e grado e negozi, fatta eccezione per quelli che forniscono servizi essenziali.

Il governatore, venuto a conoscenza delle valutazioni del Cts, ha poi riunito informalmente gli assessori per informarli della situazione.

Ancora in corso di discussione i dettagli e la durata dei provvedimenti che verranno assunti.

Il vicepresidente della Giunta, E. Imprudente, a tal proposito ha commentato: "A volte si deve fare anche ciò che non si vuole fare, perché è giusto ed opportuno. Nessuno può sfuggire alle responsabilità.

Questi non sono momenti per fare giochi politici e propagandistici ma sono momenti in cui prendere posizione e anticipare scelte. L'Abruzzo deve essere zona rossa con chiusura scuole".



Questo è un articolo pubblicato il 16-11-2020 alle 16:39 sul giornale del 17 novembre 2020 - 188 letture