"Genti d'Abruzzo" e "Cascella": aperture straordinarie per la "Notte dei Musei"

2' di lettura 02/07/2021 - Anche il Museo delle Genti d'Abruzzo e il Museo Cascella aderiscono, sabato prossimo 3 luglio, alla "Notte europea dei Musei": lanciata dal Ministero della Cultura francese patrocinata dall'Unesco, dal Consiglio d'Europa e dall'ICOM.

Come in passato le strutture espositive rimarranno aperte di sera, comunque oltre l'orario di chiusura e saranno fruibili dal pubblico ad un costo simbolico, equivalente al prezzo del biglietto ridotto.

L'accesso sarà naturalmente consentito nel rispetto della normativa anticovid: mascherina, cura delle mani e distanziamento di un metro nel corso della visita.

Le visite guidate sono in programma alle 19 e alle 21,30 questo per dar modo, a chi vorrà, di spostarsi dall'uno all'altro museo, in considerazione della prossimità tra le due strutture.

"Si tratta di un'iniziativa che quest'anno assume una valenza particolarmente importante _ afferma la direttrice della Fondazione Genti 'Abruzzo, Letizia Lizza - per tutti noi è un riappropriarsi degli spazi culturali che per tanto tempo ci sono stati negati.

Offriamo un servizio di visita guidata gratuito, rispettando le esigenze ancora in atto relativamente all'emergenza sanitaria: oggi visitare i nostri musei che, ricordiamo, non sono statali, significa anche sostenere la cultura del territorio, che è stata duramente provata, anche economicamente, dai lunghi periodi di chiusura imposti e da tutti i costi di adeguamento imposti dalle direttive anticontagio.

E' un modo per partecipare alla rinascita.

Chi vuole - conclude la direttrice - potrà sostenerci anche destinando il 5 per mille della dichiarazione dei redditi alla nostra Fondazione: basta inserire nel documento il nostro codice fiscale 01511580688".

Per le visite guidate, sempre per le limitazioni imposte dalla normativa anticontagio è obbligatoria la prenotazione che può essere effettuata scrivendo a didattica@gentidabruzzo.it o telefonando al numero 0854510026 (int. 1 o 2) negli orari di apertura dei musei oppure tramite whatsapp al numero 3939374212.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-07-2021 alle 15:13 sul giornale del 02 luglio 2021 - 19 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b9Rt





logoEV