Raccolta differenziata a Rocca San Giovanni, +3% nei primi mesi del 2022. Il sindaco Caravaggio: "Segno di grande civiltà di cittadini e turisti"

1' di lettura 20/10/2022 - Bilancio più che positivo per la raccolta differenziata nei primi nove mesi del 2022. I dati ufficiali riportano un incremento del 3 per cento rispetto all’anno precedente. Se nel 2021 la percentuale era stata del 77 per cento, la media estratta dal periodo che va da gennaio 2022 a settembre, è dell’80 per cento.

”È un grande segno di civiltà e amore per l’ambiente e per il nostro paese – commenta il sindaco Fabio Caravaggio -. Abbiamo avuto un aumento costante su tutti i primi mesi del 2022 e un picco nei mesi di luglio e agosto (80,93%), sinonimo di massima disciplina ed attenzione alla raccolta differenziata e all’ambiente non solo dei cittadini, ma anche dei turisti”.

“Un plauso va sicuramente all’amministrazione comunale per il costante controllo sulla pulizia del territorio – dice il sindaco - alla Rieco, rappresentata dal dott. Angelo Di Campli, per l'ottimale gestione del servizio e per la serietà degli operatori. E poi ai cittadini per l'accortezza e la sensibilità nel rispettare il servizio di raccolta porta a porta”.

“Nel frattempo – conclude Caravaggio - continueremo con il monitoraggio del territorio e con la "tolleranza zero", per contrastare al massimo l’abbandono selvaggio dei rifiuti, fenomeno complesso da debellare ma che comunque sta diminuendo, grazie ai frequenti controlli della Polizia Locale e dei Carabinieri Forestali”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-10-2022 alle 11:21 sul giornale del 21 ottobre 2022 - 8 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dxdv





logoEV