Piano neve, l’Amministrazione: “Nuovo coordinamento per arrivare più capillarmente anche alle zone periferiche”

2' di lettura 15/11/2022 - Si riattiva il coordinamento fra Comune, Formula Ambiente, Polizia Municipale e associazioni di protezione civile in vista dell’arrivo della stagione invernale.

Lunedì mattina in Comune riunione operativa con il sindaco Diego Ferrara, l’assessore all’Ambiente Chiara Zappalorto, il consigliere delegato alla Protezione civile Vincenzo Ginefra, il dirigente del settore tecnico Carlo Di Gregorio, da qualche giorno designato dal sindaco come responsabile anche della Protezione civile comunale, la comandante della Polizia Municipale Donatella Di Giovanni.

“Abbiamo un Piano neve già rodato e pronto ad attivarsi con le azioni di messa in sicurezza delle strade – così il sindaco Diego Ferrara – Abbiamo voluto rendere ancora più capillare l’azione sul territorio della città che è diviso in zone, perché i mezzi spazzaneve, spargisale e pubblici, possano operare in sicurezza: è una divisione che ha funzionato e che con la collaborazione della Polizia Municipale e delle altre forze dell’ordine impegnate in caso di maltempo, ha come priorità la sicurezza dei cittadini. In caso di neve, il piano prevede di avere quali riferimenti il Coc, la Polizia Municipale e Formula Ambiente per le segnalazioni e le richieste di intervento. Resta anche l’intesa con la Panoramica, per supportare con le linee principali la popolazione cittadina che avrà esigenza di spostarsi all’interno della città e verso l’area circostante”.

“Ogni anno il Piano neve si perfeziona – così l’assessore all’Ambiente Chiara Zappalorto – con l’intento di diventare sempre più rispondente alle esigenze che via via si manifestano sul territorio. Quest’anno assicureremo un maggiore presidio anche delle vie più periferiche e una presenza importante e preventiva sulle arterie principali, perché siano sempre fruibili per chi ha esigenza di spostarsi nonostante le condizioni meteo. Un piano sinergico, dove ogni parte ha un ruolo e responsabilità precise da attuare a vantaggio della comunità e a tutela della pubblica incolumità”.

“La Protezione Civile di Chieti parteciperà con la sua nuova organizzazione alla realizzazione del Piano Neve a Chieti – annuncia il consigliere delegato Enzo Ginefra – Con la stagione invernale scatterà la riorganizzazione del COC nella filiera della organizzazione, che vedrà protagonista l’ufficio Ambiente con Formula, società a cui è affidata l’esecuzione. D’accordo con il Sindaco e l’Assessore Zappalorto, procederemo a una maggiore strutturazione del sistema viario attraverso la Polizia Locale, con un maggior controllo sui mezzi pubblici circolanti, che dovranno essere attrezzati con gomme antineve come tutti i mezzi circolanti così come previsto dalle normative. Ci saranno 4 livelli di intervento a seconda delle caratteristiche meteo previste dai bollettini dell’Areonautica Militare e ci muoveremo molto anche in base alle segnalazioni della cittadinanza, che resta il nostro riferimento”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2022 alle 10:18 sul giornale del 16 novembre 2022 - 8 letture

In questo articolo si parla di attualità, chieti, Comune di Chieti, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dCIC





logoEV