Lux Chieti, match decisivo a Cepagatti contro la Salernitana

2' di lettura 18/03/2023 - Inutile girarci attorno, per la Lux Chieti c5 quello di domenica è senza dubbio il match più importante dell'anno, quello che può incontrovertibilmente decidere la corsa salvezza.

Al Palazzetto di Cepagatti è infatti attesa la Salernitana Femminile, che al momento conta un punto di ritardo dalle neroverdi. All'andata, in terra campana, le granatine si imposero 9 a 5. Da quella sconfitta la società del patron Bevilacqua ha saputo rialzarsi, conquistando punti fondamentali che le hanno consentito di scavalcare in classifica proprio la Salernitana, compagine che nel girone di ritorno ha collezionato finora zero punti. «Non sono reduci da un momento di forma strepitoso, ma guai a sottovalutarle – precisa il tecnico della Lux, Valentina Maione -. Hanno perso 2-3 elementi importanti, è vero, ma sono una squadra viva, lo hanno dimostrato perdendo di misura contro Foligno e Perugia, e sono sicura verranno a Chieti compatte cercando di sfruttare i nostri errori in ripartenza».

A causa dell'espulsione rimediata domenica a Foligno, mister Maione non potrà sedere in panchina: «un'assenza praticamente ininfluente la mia, perché le ragazze sono perfettamente consapevoli della posta in palio e Gennaro è stato al mio fianco per tutta la stagione». A guidare le neroverdi sarà infatti l'allenatore in seconda Gennaro D'Arcangelo, che dichiara: «La società tiene molto a questa partita, e anche le giocatrici. In settimana hanno dimostrato di avere voglia di fare bene, e di essere pronte a dare tutto per conquistare questi tre punti, che darebbero inevitabilmente un altro senso al campionato, in quanto, malgrado la salvezza non sembri in discussione a seguito della rinuncia dello Spartak, teniamo a concludere la stagione con almeno tre squadre sotto di noi in classifica.

Giocheremo dunque una gara aggressiva, cercando di imporre il nostro gioco, nonostante qualche ragazza non sia al meglio della condizione. Sicuramente non sarà facile, dato che anche per la Salernitana rappresenta una gara decisiva. Memori della gara di andata, quando ci castigarono con molte conclusioni da fuori, dovremo cercare di chiudere le linee di tiro e tenere alto il ritmo».








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-03-2023 alle 07:35 sul giornale del 18 marzo 2023 - 8 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dYak





logoEV
qrcode