SEI IN > VIVERE CHIETI > CRONACA
articolo

GdF: maxi sequestro di capi di abbigliamento e accessori contraffatti

1' di lettura
30

La fine imminente della stagione estiva non ha evitato alla Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Chieti di proseguire l’attività di contrasto all’abusivismo commerciale ed alla contraffazione.

Nell’ultima operazione di servizio, durante un controllo economico del territorio, sono state sequestrate diverse centinaia di capi d’abbigliamento e accessori contraffatti, tutti riportanti i segni distintivi di noti brand della moda nazionale ed internazionale.

In particolare, i militari della Compagnia di Vasto, nel perlustrare un tratto della S.S. 16 Sud - in corrispondenza di una nota struttura alberghiera - notavano la presenza di un soggetto che si allontanava frettolosamente dileguandosi lungo la spiaggia.

Le Fiamme Gialle Aragonesi, insospettite dal comportamento del fuggiasco, ispezionavano l’intera area e, occultati nei pressi di una radura, rinvenivano due borsoni di colore nero e cinque buste di colore azzurro che, a seguito di controllo, risultavano contenere un ingente quantitativo di calzature, borse, pantaloni e maglie recanti marchi contraffatti.

La merce, sottoposta a sequestro penale, era stata, verosimilmente, suddivisa per essere consegnata ad altrettanti soggetti che si sarebbero occupati, successivamente, della vendita lungo la zona costiera.

L’attività investigativa è ora rivolta all’identificazione dell’autore del reato, anche grazie ad ulteriori elementi raccolti nel corso dell’attività di servizio, nonché alla ricostruzione della filiera del falso per individuare gli eventuali altri centri di stoccaggio presenti sul territorio.

Il Comandante Provinciale di Chieti - Colonnello Michele Iadarola, evidenzia come il contrasto alla circolazione sul mercato di prodotti contraffatti sia anche uno strumento per salvaguardare il tessuto produttivo italiano.





Questo è un articolo pubblicato il 30-08-2023 alle 12:17 sul giornale del 31 agosto 2023 - 30 letture






qrcode