SEI IN > VIVERE CHIETI > CULTURA
comunicato stampa

Chieti e Pescara: la Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio protagonista delle Giornate Europee del Patrimonio

3' di lettura
12

Sono decine gli appuntamenti che la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Chieti e Pescara ha organizzato in occasione della due giorni delle Giornate europee del Patrimonio. I visitatori potranno usufruire di visite guidate, iniziative speciali e aperture straordinarie nei luoghi della cultura.

Ecco nel dettaglio alcuni degli eventi.

SABATO 23 SETTEMBRE MINIERE ABBANDONATE DELLA MAIELLA

A Chieti presso il Palazzo Zambra - Via degli Agostiniani, 14 dalle 20:00 alle 23:00 si svolgerà la conferenza e l’apertura della mostra " LE MINIERE ABBANDONATE DELLA MAJELLA. Situazione attuale, nuove scoperte e prospettive future" a cura del GRAIM, Gruppo di Ricerca di Archeologia Industriale della Maiella.

DOMENICA 24: sempre a Chieti a Palazzo Zambra -Via degli Agostiniani, 14 dalle 9:30 alle 13:30 Mostra sulle MINIERE DELLA MAIELLA – GRAIM.

SABATO 23 SETTEMBRE TOCCO CASAURIA “UN GIORNO AL MUSEO”

dalle 9.30 alle 13.30, sarà possibile visitare il Museo Civico “Pina Di Roberto” di Tocco da Casauria (PE). L’evento è rivolto principalmente ai ragazzi delle scuole primarie di secondo grado, che saranno accompagnati alla scoperta della storia dell’antica Interpromium e del suo territorio attraverso i materiali archeologici esposti nel museo. Le vetrine di questa piccola struttura ospitano infatti una consistente quantità di manufatti recuperati nel corso di diverse campagne di scavo tra gli anni ’80 del secolo scorso e il 2006, e pertinenti a diversi contesti tra cui l’abitato e la necropoli di Madonna degli Angeli, con diverse fasi cronologiche tra l’età del Ferro e la romanizzazione, e le tombe a grotticella ellenistiche della località Villa Bonanni; in esposizione anche uno scheletro di una deposizione femminile per cui è in corso un’operazione di ricostruzione cranio-facciale, i cui risultati saranno presentati a breve.

SABATO 23 SETTEMBRE TORREVECCHIA TEATINA APERTURA STRAORDINARIA DEL MUSEO DELLA LETTERA D’AMORE

La Soprintendenza Chieti- Pescara, in collaborazione con il Museo della Lettera d'Amore organizza un'apertura straordinaria del Museo della Lettera d'Amore di Torrevecchia Teatina, sabato 23 settembre 2023 dalle ore 16.00 alle ore 20.00, nel settecentesco Palazzo del Marchese Valignani, in Piazza San Rocco.

Il museo rimarrà aperto anche la sera di sabato 23 fino alle ore 24.00 e il giorno dopo, dalle 18.00 alle 24.00, a cura della Direzione e del personale del Museo, e con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Torrevecchia Teatina.

SABATO 23 SETTEMBRE NOCCIANO

A Nocciano, al castello De Sterlich-Aliprandi, per l’evento “Nocciano: archeologia, sapori, tradizioni, risorse per la promozione del territorio”.

Le aperture ci saranno dalle 18 alle 20 e sono previsti laboratori di tessitura e tintura naturale, mentre dalle 20,30 in poi si terrà il convegno “Archeologia a Nocciano: dalle origini protostoriche e italiche fino al Medioevo.

SABATO 23 SETTEMBRE PESCARA. STUDIO DELL’ARTISTA FRANCO SUMMA

A Pescara dalle 20 alle 23, in collaborazione con la Fondazione Summa, sarà possibile effettuare una visita guidata serale e gratuita allo studio dell’artista Franco Summa, per scoprire le sue opere ispirate al tema dell’arte ambientale, che ha trovato negli spazi urbani uno specifico campo di intervento.

DOMENICA 24 SETTEMBRE CIVITAQUANA

Dalle ore 15 in poi, in località Solagna è aperta alle visite il sito archeologico di Civitaquana, con la possibilità di ammirare da vicino le cisterne romane in calcestruzzo affioranti in quello che si appresta a diventare un importante parco archeologico.

Sarà poi possibile ai visitatori spostarsi nuovamente al castello De Sterlich di Nocciano per il prosieguo dei laboratori e delle attività in programma.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2023 alle 10:39 sul giornale del 23 settembre 2023 - 12 letture






qrcode