SEI IN > VIVERE CHIETI > SPORT
comunicato stampa

Ciclismo: a Fossacesia Marina prima edizione della granfondo cicloturistica Trabocchi-Maiella di Moreno Di Biase

3' di lettura
80

È in piena fase di allestimento la prima edizione della granfondo cicloturistica Trabocchi-Maiella con il conto alla rovescia agli sgoccioli e l’impegnativo lavoro nel dietro le quinte quasi alle battute finali da parte dell’Asd Moreno Di Biase. Appuntamento a domenica 1 ottobre con il cuore pulsante dell’evento a Fossacesia Marina.

Dal 2016, la mia attività principale è la scuola di ciclismo con i bambini. La granfondo non è altro che un semplice revival della grande atmosfera del Giro d’Italia ed è impostata a carattere cicloturistico perché dobbiamo favorire l’esplosione del turismo innescata dalla grande partenza della Corsa Rosa. Vogliamo portare gente a Fossacesia e sulla costa dei Trabocchi, è una manifestazione che punta anche verso l’interno con lo sguardo rivolto verso la Maiella. Durante la giornata saremo allietati dalla musica dei docenti della scuola civica di musica di Lanciano. Saranno con noi anche le due atlete del settore paralimpico Lorena Ziccardi e Ilenia Colanero, oltre al grande amico e sostenitore della mia scuola di ciclismo, Luca Panichi, noto scalatore in carrozzina con le sue grandi imprese nelle salite del Giro d’Italia. Ci tengo a sottolineare che una parte del ricavato delle iscrizioni sarà devoluto alla casa famiglia Il Volo del Colibrì” ha spiegato Moreno Di Biase a nome del comitato organizzatore.

Complimenti a Moreno per la sua iniziativa di valore che lega la costa dei trabocchi verso l’interno ed è un’operazione intelligente ed anche attrattiva sia a livello sociale che sul fronte turistico. Questa manifestazione non è altro che la continuazione della grande partenza del Giro d’Italia e la gente troverà una Fossacesia molto accogliente ed ospitale non solo per questo evento sportivo ma perché ci sarà anche la festa dell’uva e del vino fino a sera inoltrata” ha dichiarato il sindaco di Fossacesia Enrico Di Giuseppantonio.

Il percorso unico di 113 chilometri è quello cicloturistico: da Fossacesia Marina, segue un breve tratto della via Verde e poi si addentra verso le colline interne con i due tratti cronometrati in salita a Paglieta (4 chilometri al 4%) e nel segmento tra Atessa e Tornareccio (5 chilometri al 4%) per poi spingersi verso Bomba, Colledimezzo e rientrare a Fossacesia Marina. A coordinare la sicurezza il direttore di corsa Mario Di Palma.

La somma dei tempi nelle due cronoscalate determinerà la classifica finale. Le distribuzione di numeri, pacchi-gara e chip avverrà sabato 30 settembre (dalle 15:00 alle 19:00) presso il Tempio del Mare (via Bartali 3) a Fossacesia Marina e riprenderà domenica mattina dalle 7:00 alle 8:00. La partenza è prevista per le 8.30. La quota d’iscrizione è in vigore di 30 euro.

La granfondo non è solo una cicloturistica ma anche un’amalgama di tante attività collaterali per fare promozione sportiva, coinvolgere il pubblico e soprattutto i bambini attraverso giochi e gimkane promozionali, questo grazie anche alle altre associazioni sportive del territorio, sotto il coordinamento di Moira Life Experience, nella persona di Moira Di Pasquale e Mattia Di Biase, rispettivamente moglie e figlio di Moreno Di Biase.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-09-2023 alle 12:45 sul giornale del 30 settembre 2023 - 80 letture






qrcode