SEI IN > VIVERE CHIETI > ATTUALITA'
comunicato stampa

III Convegno della Società Italiana di Filosofia Teoretica (SIFiT)

2' di lettura
40

Si terrà tra Chieti e Pescara, dal 12 al 14 ottobre prossimi, il III Convegno della Società Italiana di Filosofia Teoretica (SIFiT), presieduta dal professor Adriano Ardovino, che sarà incentrato sul tema "Pensare (con) la letteratura. Temi e modelli di "filosofia della letteratura" in prospettiva teoretica".

L’iniziativa, che ha il sostegno organizzativo del Dipartimento di Scienze filosofiche, pedagogiche ed economico-quantitative dell'Università degli Studi "Gabriele d'Annunzio" di Chieti-Pescara, diretto dal professor Tonio Di Battista, e gode del patrocinio della “Fondazione Pescarabruzzo”, vedrà riuniti i massimi esperti italiani della materia, provenienti dalle Università di Macerata, “Aldo Moro” di Bari, Calabria, “Ca’ Foscari” di Venezia, Pisa, Statale di Milano, Catania, Messina, “Federico II” di Napoli, Genova, Padova, Siena, “Sapienza” di Roma, Torino, Milano-Bicocca, Udine, Piemonte Orientale, “San Raffaele” di Milano, Palermo, “Cattolica del Sacro Cuore” di Milano, del Molise e Telematica “Pegaso” oltre quelli della “d’Annunzio” di Chieti-Pescara.

I lavori si apriranno giovedì 12 ottobre, alle ore 14,00 presso l’Auditorium del Rettorato, nel Campus universitario di Chieti, con i saluti istituzionali e le prime due sessioni plenarie. I lavori riprenderanno il 13 e si svolgeranno per l’intera giornata presso la sede della “Fondazione Pescaraabruzzo”, in corso Umberto I. 83 a Pescara per chiudersi il successivo 14 ottobre con le due ultime sessioni plenarie e l’Assemblea annuale della SIFiT nell’aula 31 del Polo universitario della “d’Annunzio” in viale Pindaro a Pescara.

"Il convegno nazionale che abbiamo organizzato come SIFiT - spiega il professor Adriano Ardovino - intende porre al centro il legame complesso che la filosofia intrattiene, fin
dalle sue origini, con un insieme di pratiche, esperienze, discorsi e testi in prosa e in versi che, a partire dal secolo XIX, siamo soliti chiamare "letteratura", secondo un'accezione peculiare del termine. Senza ovviamente escludere il riferimento a specifiche opere letterarie e a singoli autori della letteratura mondiale, il convegno dei soci e delle socie
SIFiT - conclude il professor Ardovino - intende concentrarsi sulla pluralità di forme, metodi e concetti messi in campo dalla riflessione prettamente filosofica sulla letteratura,
esplorando al tempo stesso le molte possibili declinazioni dell'endiadi "filosofia-letteratura", tra cui affinità e distinzione, intersezione e separazione, complementarità e divergenza, interscambio e oscillazione".

Link del manifesto e del programma: https://mail.google.com/mail/u/0?ui=2&ik=fd43fa3ebc&attid=0.3&permmsgid=msg-f:1779450099491085981&th=18b1e07003b31e9d&view=att&disp=safe



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-10-2023 alle 12:58 sul giornale del 12 ottobre 2023 - 40 letture






qrcode