SEI IN > VIVERE CHIETI > SPORT
comunicato stampa

Calcio a 5 Femminile: esordio alle porte per la Lux, a Chieti arriva il Città di Taranto

3' di lettura
28

Per la Lux Chieti c5 è la settimana del ritorno in campo. Per la quinta stagione consecutiva la squadra neroverde sarà guidata da Valentina Maione - artefice due anni fa della promozione in serie B e lo scorso anno della rocambolesca salvezza ottenuta ai playout -, che avrà al suo fianco uno staff tecnico rinnovato.

Il mercato ha determinato importanti cambiamenti anche nella rosa, soprattutto tra i pali, dove si è assistito ad una vera e propria rivoluzione. Si sono infatti separate le strade tra la Lux e i portieri che hanno difeso i pali neroverdi nella scorsa stagione: Natarelli resterà ai box causa infortunio, mentre Di Tolve e Secone si sono accasate in società di serie C. Al loro posto sono arrivate l’esperta Laura Esposito (per un decennio colonna del Gtm Montesilvano) e la promettente Federica Epifano (la scorsa stagione al Tiki Taka e in passato portiere di quel Florida u19 che raggiunse la Finale Scudetto e vinse la Coppa Italia di categoria).

Quanto alle giocatrici di movimento, si registra il pesante addio di Carla Maria Santini, che è volata in Veneto per proseguire gli studi sposando il progetto dell’Infinity Futsal Academy. Lasciano anche Confessore, Fino e Brattelli, passata al Nora. Conferme invece per la trascinatrice Cialfi, le altre ex Tiki Taka Nobilio e Silvetti (che sta completando il recupero dall’infortunio al ginocchio), e ancora Barbetta, Paoletti, Di Renzo, Febo, Pedante e Malatesta. Un gruppo arricchito dal tesseramento di un’altra giovanissima: Marialucia Brisichella, che dopo significative esperienze in compagini pugliesi (Futsal Salinis, Canosa e Femminile Molfetta) lo scorso anno è approdata in Abruzzo vestendo la maglia del Futsal Pescara u19, dove ha potuto fare tesoro degli insegnamenti di Mister Blasetti e Ersilia D’Incecco.

Nella prima giornata di serie B in programma domenica, le teatine se la vedranno proprio contro una società pugliese, il Città di Taranto, che nello scorso campionato ha centrato i playoff nel girone D ed ambisce anche quest’anno a disputare un campionato di vertice.

Queste le dichiarazioni di mister Maione: «Innanzitutto ringrazio tutte le persone dello staff e le giocatrici che, o per scelta propria o della società, hanno abbracciato altri progetti. Se abbiamo mantenuto la categoria è anche merito loro. Poi voglio ringraziare la dirigenza per la fiducia accordatami e la costante presenza agli allenamenti. Quest’estate siamo partiti con diverse incognite, ma col passare delle settimane siamo stati in grado di allestire uno staff tecnico importante. Quanto alla rosa, abbiamo perso giocatrici importanti, ma l’ossatura è rimasta la stessa, inoltre abbiamo aggiunto un portiere di grande esperienza come Esposito, che ha militato per anni e anni nella massima serie, e un portiere molto giovane come Epifano che ha ampi margini di miglioramento. Abbiamo tesserato anche Brisichella, una giocatrice anche lei molto promettente e determinata a migliorarsi, che potrà darci senza dubbio una mano. Non dobbiamo dimenticare poi che, dopo la travagliata stagione dello scorso anno, potremo contare, incrociamo le dita, sul ritorno di Barbetta, che per questa squadra ha sempre rivestito un ruolo chiave sia al livello di gioco che di spogliatoio.

In queste settimane la squadra si è allenata ottimamente seguendo i dettami del nostro preparatore, ho percepito grande entusiasmo e voglia di ricominciare. L’obiettivo resta quello della salvezza, ma vogliamo migliorare quanto fatto un anno fa. Nella prima giornata affronteremo una squadra che conosce da anni la categoria, ci aspetterà una gara di grande intensità ma ce la metteremo tutta per fare bene davanti al nostro pubblico».



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-10-2023 alle 16:00 sul giornale del 13 ottobre 2023 - 28 letture






qrcode